7 consigli per una pausa pranzo in ufficio sana e veloce

0

Per chi lavora in ufficio, mantenere una dieta equilibrata durante la settimana può essere una sfida difficile. Le macchinette automatiche piene di bibite gasate e snack sempre in agguato o il collega di turno che si porta dietro pizze o focacce per pranzo tutti i martedì o giovedì, sono alcuni esempi dei peggiori nemici di chi segue una dieta per restare in forma e in salute.

Abbiamo alcuni consigli che ti possono aiutare a resistere alle tentazioni e in altre situazioni che possono condizionare il pasto nel posto di lavoro, come per esempio la mancanza di un refettorio o di un frigorifico. Impara a mangiare in modo sano indipendentemente da dove ti trovi e senza compromettere il duro lavoro svolto in palestra!


Non saltare i pasti

Per mancanza di tempo o per l’eccessiva mole di lavoro, molte persone si concedono solo una pausa per il pranzo, saltando la prima colazione e la merenda. Questo è un errore molto comune anche tra le persone che cercano di perdere peso o di mangiare di meno. Il nostro organismo ha bisogno di una certa quantità di energia e nutrienti per funzionare correttamente e dunque recuperare dallo sforzo fisico dell’attività sportiva. Quando restiamo molte ore senza mangiare, stiamo interrompendo l’assorbimento dell’energia e dei nutrienti, che in modo immediato, rallentano il nostro metabolismo.



Suggerimento: programma delle ore per gli spuntini a metà mattina e a metà pomeriggio, in modo da fare almeno 6 pasti nell’arco della giornata. Pianifica in casa tutti i pasti della giornata. La preparazione è essenziale per fare in modo di tenere l’alimentazione il più possibile sotto controllo.


Snack nei cassetti della scrivania

Nonostante tutta la cura possibile nella preparazione, le cose non sempre possono andare nel migliore dei modi. Il pranzo può non lasciarci soddisfatti per esempio. In queste occasioni conviene essere preparati e avere a disposizione un’alternativa sana come piano di emergenza. Cerca di avere sempre nei cassetti della scrivania snack sani, come per esempio frutta secca o barrette proteiche.


Suggerimento: essendo questi alimenti utili in caso di eventualità, per evitare che il loro consumo diventi un’abitudine, tenta procurarti alimenti sani ma che non rientrino tra i tuoi preferiti.



Esempio:


Total bar 46 g Gold Nutrition


Fare colazione in casa

La prima colazione è il pasto più energico della giornata. È importante che la colazione sia consumata in casa, prima di andare a lavoro. Le opzioni per la prima colazione fuori casa sono, nella maggior parte dei casi, meno salutari e poco adatte a chi sta seguendo un regime alimentare nutritivo e ipocalorico. La colazione in casa permette sicuramente un maggior controllo sulle calorie ingerite e, allo stesso momento, aiuta a non cadere alle tentazioni in ufficio.



Suggerimento: prepara il tuo muesli con fiocchi d’avena e di grano integrali e frutta secca (mandorle, noci, uva passa).


Evita di mangiare di fronte al computer

Studi svolti all’Università di Bristol hanno dimostrato che mangiare di fronte al computer porta all’ingestione continua di alimenti. Evita dunque di mangiare di fronte al PC e fai una pausa come si deve per consumare un buon pasto. Se hai la possibilità di mangiare in un refettorio nel posto di lavoro è buona norma mangiare in compagnia con i colleghi e sfruttare la convivialità durante il pasto.


Organizzarsi

Pianifica i pasti che porterai a lavoro. Una buona organizzazione permetterà di mangiare durante la settimana alimenti che ti assicurano di seguire la dieta, inoltre ti permetterà di mangiare piatti differenti durante la settimana senza per questo dover andare al Mc Donald.



Bevi acqua

È fondamentale essere sempre idratati. Le quantità di acqua che bisogna bere dipendono anche dall’esercizio fisico che si pratica, ma è comunque raccomandato bere almeno 2 l di acqua al giorno. La disidratazione provoca stanchezza e mancanza di concentrazione che chiaramente possono pregiudicare il rendimento a lavoro.



Saper dire no

Hai colleghi che portano tutti i giorni in ufficio snack super calorici? Resisti alla tentazione e ricordati qual è il tuo obiettivo finale. Chiediti se quel croissant al cioccolato venduto nelle macchinette automatiche ti aiuterà nel lungo periodo e vedrai che farai la scelta giusta.



Leggi anche

7 errori che non bisogna commettere durante la dieta

La colazione sana e nutriente per gli atleti

La giusta alimentazione per gli allenamenti intensi

Referenze bibliografiche:

n/d, 10 dicas para comer melhor no trabalho, Gennaio 2013.

n/d, Comer no escritório pode ser prático, económico e saudável, febbraio 2008.

n/d, Comida Saudável no Trabalho, Aprile 2014.

n/d, Comer em frente ao computador provoca ataques de gula,

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here