10 alimenti che rinforzano il sistema immunitario

0




Un’alimentazione completa, equilibrata e variata, con le vitamine, minerali e gli antiossidanti essenziali, aiuta a rinforzare il sistema immunitario e a proteggerlo contro possibili infezioni. In questo periodo dell’anno è fondamentale rinforzare l’organismo dando attenzione speciale agli alimenti che possono agire in tal senso. Non contrarre l’influenza stagionale risulta relativamente facile se si è coscienti del fatto che la miglior cura in assoluto è la prevenzione. È risaputo che praticare esercizio fisico e avere una vita attiva riduce il rischio di sviluppare malattie cardiache e altri problemi relazionati ad uno stile di vita sedentario. Un nuovo studio britannico, condotto dalla London School of Hygiene & Tropical Medicine, dimostra che 100 casi di influenza per ogni 1000 persone possono essere prevenuti praticando esercizio fisico intenso. Uno stile di vita sano e un’alimentazione bilanciata migliorano le prestazioni del sistema immunitario che agisce contro gli agenti aggressori come virus e batteri.


* Due ore e mezza di esrcizio intenso alla settimana, o 20 minuti al giorno, riducono del 10% il rischio di contrarre l’influenza.



Leggi anche: Le migliori vitamine e minerali nella pratica sportiva



Evita l’influenza stagionale con questi ingredeienti che non possono mancare nella tua cucina:


1. Zenzero

Un alleato importante. È antibatterico, antinfiammatorio e disintossicante. Ha effetti benefici per il sistema digestivo, circolatorio e respiratorio. Puoi aggiungerlo nel té, succo e alimenti cotti.



2. Castagna del Brasile

La castagna del Brasile è un’ottima fonte di selenio. Questo minerale aumenta la produzione di proteine citochine che appoggiano il sistema immunitario e aiutano l’organismo a rispondere a batteri e virus. Mangia 3-4 castagne al giorno insieme ai pasti.


Puoi anche inserire alla tua dieta un integratore di selenio:


selenium

3. Aglio

Stimola il sistema immunitario. Nelle allergie, attua come anti-staminico. Inoltre, possiede un’azione antibiotica e anti-virale. La dose giornaliera varia da 200 a 1.000 mg di estratto di aglio secco al giorno.


Antibiotici naturali: Bevi un infuso di zenzero la mattina presto e utilizza per lo meno tre denti di aglio nella preparazione dei tuoi pasti.


Consiglio: Per combattere i dolori delle articolazioni aggravati dal freddo, è meglio macinare un dente d’aglio e unirlo a 2 cucchiai di polvere di zenzero fresco, e applicarlo sulle zone doloranti per circa 30 minuti.


4. Agrumi

Gli agrumi sono una fonte di vitamina C, che hanno proprietà antiossidanti, ossia, che evitano l’ossidazione delle cellule del sistema immunitario. Uno studio Giapponese pubblicato sull’European Journal of Clinical Nutrition ha dimostrato che il rischio di contrarre per 3 volte l’influenza in un periodo di 5 anni si riduce del 60% quando si ingericono 500 mg di vitamina C al giorno. Alcuni esempi: arance, kiwi, fragole, peperoni, spinaci.


c-500

5. Patata dolce

La patata dolce è una fonte di betacarotene. Contiene inoltre vitamina C con azione antiallergica e che stimola il sistema immunitario; potassio, com azione drenante; minerali antiossidanti e polifenoli con azione antinfiammatoria.


beta carotene

6. Zafferano

Ha differenti proprietà medicinali, tra cui antinfiammatorie, antibatteriche e antivirali.


7. Semi di zucca

I semi di zucca sono ricchi di zinco, elemento che agisce nel funzionamento di differenti enzimi, aumentando l’immunità delle cellule e la capacità di difesa nel combattere le infezioni batteriche. Uno studio condotto in India ha dimostrato che la somministrazione di zinco fino al giorno dopo l’inizio dei sintomi dell’influenza accelera il recupero. Altre fonti di zinco: Ostriche, carne bovina, mandorle e noci.


Puoi anche scegliere di assumere un integratore di zinco:




8. Olio di cocco

Ricco di acido laurico e caprilico, possiede un azione antivirale e ntibatterica. Utilizzano in cucina.

9. Origano

È una delle erbe aromatiche più utilizzate. Contiene un olio essenziale che ha proprietà antibatteriche, antivirali, antinfiammatorie e analgesiche. Aiuta ad alleviare la tosse e i sintomi dell’influenza.

10. Menta

Contiene vitamina A, C e minerali come il potassio, fosforo e calcio. Ha un azione anti settica, calmante, espettorrante.

In fine:

Un buon integratore antinfluenzale deve contenere estratto di echinacea, vitamina C e zinco, due antiossidanti e una pianta efficace nella prevenzione dell’influenza e nell’attenuazione dei sintomi.


armor v




Leggi anche:


La colazione sana per gli atleti

5 alimenti per gli allenamenti ad alta intensità

Quali sono i migliori integratori per le articolazioni?



Referenze:

Kellie Davis, 10 Foods that fight flus and colds, Dicembre 2014.

N/d, 9 aliados que ajudam a reduzir o risco de gripe, Gennaio 2014.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here