L’assunzione di integratori di proteine può causare danni ai reni?

0

È molto frequente sentire un familiare o amico affermare che l’integratore di proteine che assumi giornalmente può causare danni renali, solo perché l’amico dell’amico ha detto che i reni non riescono a filtrare l’eccesso di proteine introdotto con gli integratori. La verità è che si tratta di uno dei più classici miti che girano intorno alle proteine, un argomento già molto discusso e studiato nel corso degli ultimi anni.

Una delle critiche rivolte ai programmi alimentari altamente proteici è la possibilità che, un’alimentazione cosi elaborata, possa causare danni ai reni. Secondo uno studio realizzando nel 2005 questa credenza deriva dal fatto che, in persone con problemi renali preesistenti deve essere controllata l’ingestione di proteine, fino ad una drastica riduzione nei casi più gravi per prevenire l’aggravarsi della patologia. Si è cominciato dunque ad utilizzare questo indicatore in modo assolutamente incorretto per affermare che, in tutti i casi, ingerire proteine in quantità elevata, causi danni al sistema renale.

Un’altra ricerca, realizzata su un gruppo di culturisti ha esaminato la relazione tra l’assunzione giornaliera di 2,8 g di proteine per kg di peso corporeo e l’impatto che poteva avere nei reni. Conclusione? Nessun effetto collaterale é stato riscontrato.

Secondo l’American College of Sport Medicine gli indicatori sono altri. La dose giornaliera raccomandata, per atleti che praticano sport di resistenza va da 1,2 a 1,4 g per kg di massa corporea, e da 1,6 a 1,7 g per gli atleti che praticano allenamenti di forza.

Di fatto, il consumo di proteine di un culturista professionale non è chiaramente lo stesso di un atleta principiante o di un individuo sedentario. Quello che un atleta principiante consuma per soddisfare le necessità giornaliere dell’organismo non sarà uguale a quello che un atleta professionale deve ingerire. Le quantità dovranno essere adeguate in base alle necessità della persona, della sua costituzione fisica, del livello atletico, sempre per evitare di gli eccessi, i quali non sono mai benefici per la salute in generale.

È risaputo che gli integratori, se assunti in modo costante, senza interruzioni per lasciare l’organismo riposare, possono causare danni gravi. Nonostante questo principio non sia applicabile solamente agli integratori alimentari, è bene sempre tener presente che la funzione degli integratori è complementare all’alimentazione e prevenire carenze nutritive. Gli eccessi non portano mai ad esiti felici.

 


  • SuperPontos-banner-blog-post-IT

 

Altra curiosità è la credenza che l’assunzione di un alto quantitativo di proteine deve essere accompagnata da un aumento dell’ingestione dei liquidi. Questa idea sembra nasca da uno studio militare che esaminò l’equilibrio dell’azoto in condizione di restrizione idrica e di energia.

Non esiste in realtà nessuna indicazione secondo cui individui sufficientemente idratati abbiano bisogno di aumentare l’assunzione di liquidi quando consumano una grande quantità di proteine.

Ciò non toglie che sia necessario mantenere sempre un’idratazione adeguata alla propria costituzione, in modo tale da soddisfare tutte le necessita dell’organismo.

Una cosa è sicura, sono vari i benefici degli integratori proteici, come il recupero muscolare, il controllo del peso, il potere di assorbimento rapido dei nutrienti, l’aumento di massa muscolare e il rafforzamento del sistema immunitario. Per tutti questi motivi gli integratori di proteine rappresentano un alleato importante nel rafforzamento delle carenze nutrizionali che può essere assunto in qualsiasi momento della giornata.

 

whey protein scitec nutrition

Leggi anche:

5 miti sulla creatina

L-Carnitina: 4 motivi alla base della sua assunzione

5 motivi per assumere caseine

Referenze:

Martin, W. & Armstrong, L. & Rodriguez, N., Dietary protein intake and renal function, Nutrition & Metabolism, Settembre 2005.

Anssi H Manninen, High-Protein Weight Loss Diets and Purported Adverse Effects: Where is the Evidence?, Maggio 2004.

Poortmans, J. & Dellalieux O., Do regular high protein diets have potential health risks on kidney function in athletes?, International Journal of Sports Nutrition & Exercise Metabolism, Marzo 2000.

Americam College of Sports Medicine: Nutrition and Athletic Performance, Medicine & Science in Sports & Exercise Vol. 41 – Issue 3, Marzo 2009.

Layne Norton, Are High Protein Diets Safe? Dispelling the myths, Giugno 2005.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here