Impara a scegliere le migliori proteine Whey

0

Per aumentare la massa muscolare o perdere peso, devi cercare di ingerire una quantità di proteine adeguata al tuo peso corporeo e, preferenzialmente, che le stesse siano di alta qualità. Una buona regola per calcolare il consumo di proteine è moltiplicare il proprio peso per 1,5. Per sapere quanti grammi di proteine devi assumere ad ogni pasto dividi il totale per il numero di pasti che farai nell’arco della giornata.

È impressionante pensare che per ottenere le proteine necessarie e i risultati che tanto speri dovresti mangiare 6 petti di pollo al giorno o 8 albumi d’uovo ad ogni pasto. Ma come sappiamo c’è l’alternativa. Superati sono i miti sulle proteine, visto che adesso si opta per assumere da 2 a 3 frullati di proteine in polvere al giorno.

Leggi anche: Albumina: cosa è e come assumerla

Quali sono i principali vantaggi dell’assunzione di un integratore di proteine Whey?

Queste proteine, come ci dice il nome stesso, provengono dal siero del latte, e vengono digerite rapidamente dall’organismo in quanto contengono una ricca fonte di nitrogeno e aminoacidi BCAA essenziali alla crescita, manutenzione e recupero dei muscoli. È una proteina completa perché fornisce al corpo tutti i tipi di aminoacidi necessari, includendo i 9 aminoacidi che il nostro organismo non riesce a sintetizzare e che devono essere introdotti attraverso la dieta (lisina, leucina, isoleucina, metionina, fenilalanina, treonina, triptofano, valina e Istidina).

Oltre ad essere una proteina di facile assorbimento, promuove il recupero e la costruzione della massa muscolare, stimola la perdita dei grassi e riduce il livello di stress e l’effetto cortisolo.

Dobbiamo dunque capire le differenze tra le proteine in polvere e scegliere quelle che meglio soddisfano le nostre necessità.

{{revslider alias=”blog_article_promo”}}

Prendi nota dei 3 parametri fondamentali da prendere in considerazione nella scelta di buone proteine del siero del latte:

1. Non tutte le proteine in polvere sono uguali. Esistono i cosidetti gainers che presentano una concentrazione molto elevata di proteine, carboidrati e grassi. Nonostante siano tre macronutrienti essenziali nella tua dieta, quando devi scegliere delle proteine non devi optare per un gainer nel caso in cui pretendi un integratore con una concentrazione maggiore di proteina pura. L’errore comune è quello di acquistare il prodotto sbagliato senza sapere che si stanno assumendo una grande quantità di calorie e non solamente proteine, e i risultati si riflettono con un conseguente aumento dell’accumulo del grasso.

Assicurati che nella tabella nutrizionale il prodotto indichi:

– Un basso tenore di grassi (1-5g)– Un basso tenore di carboidrati (1-5g)– Un’elevata percentuale di proteina (normalmente circa 20-30g per dose) – Osserva l’amminogramma che indica tutti gli aminoacidi presenti nel prodotto, dando particolare attenzione ai 9 aminoacidi essenziali – in special modo ai BCAA (Leucina, Isoleucina e Valina), in quanto sono quelli che si trovano in maggior quantità nel tessuto muscolare. Inoltre la Leucina è il principale responsabile nell’attivare la sintesi proteica, il processo attraverso cui aumenta la massa muscolare. Delle buone proteine contengono, per lo meno, 30% di aminoacidi essenziali, 15% dei quali BCAA.

2. La relazione tra il tempo in cui il prodotto si trova sul mercato e il feedback positivo. Se un integratore di proteine si trova sul mercato da almeno tre anni e gode di un ottima fama può essere un fattore da prendere in considerazione nel momento dell’acquisto.

3. Scegliere tra una proteina del siero del latte concentrata, isolata e una caseina. La proteina concentrata è assorbita ad un ritmo moderato. Normalmente funziona meglio se inclusa nella dieta tra i pasti. La proteina isolata è assorbita rapidamente ed è più adatta al post allenamento, in quanto nutrirà rapidamente le cellule muscolari in una fase di grande necessità. La caseina ha un tempo di digestione più lungo, è considerata una proteina a lento assorbimento. Molti culturisti, e chi pratica muscolazione, optano per includere questo tipo di proteine come pasto finale della giornata, prima di coricarsi, in moda da prevenire il catabolismo e assicurare un flusso costante di aminoacidi durante le ore nelle quali non verranno ingeriti alimenti.

Ti presentiamo 3 opzioni di proteine del siero del latte di alta qualità:

Whey Protein Concentrate

whey protein concentrate

Whey Protein Isolate

whey isolate

Caseina

caseina

Leggi anche:

5 motivi per assumere caseine

L’assunzione di integratori di proteine può causare danni ai reni?

Quali alimenti mangiare per aumentare la massa muscolare?

Referenze:

Joey Vaillancourt, The 5 Ways To Pick A Good Protein Powder, Ottobre 2010.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here